Lucca, 12 aprile 2016 - Si chiuderà mercoledì 13 aprile 2016, presso la Galleria Bottega Nova, in via del Battistero, 21 a Lucca, la mostra di Sandra Beltrami “Water’s Life”, artista nata a Verbania sul Lago Maggiore, e residente da anni a Viareggio, allieva dell’Accademia d’Arte di Pisa, guidata da Bruno Pollacci.

Beltrami si approccia alla pittura solo pochi anni fa, e con diligenza e costanza riesce a distinguersi velocemente nel mare magnum dell’arte figurativa a livello nazionale e non. Water’s Life, è la sintesi artistica del rapporto dell’autrice con l’acqua; elemento di indubbio legame all’origine, la nascita, l’inconscio e quindi, l’identità. Osservando le opere di Beltrami si ha la sensazione di essere condotti in una dimensione di impalpabile placidità, nella quale i colori e le forme si mescolano fra loro “incantando” lo spettatore.

Ogni elemento convive in perfetto equilibrio con gli altri e, lentamente, come rapiti da una musica antica, si è condotti nel mondo sommerso dell’artista, nelle sue opere, in cui l’acqua non compare mai sola ma è sempre accostata alla terra. Proprio la convivenza tra i due elementi delinea il confine tra le dimensioni personali di Beltrami: l’una razionale e l’altra inconscia; una reale, l’altra surreale.

L’acqua è il confine fra la sensibilità introspettiva dell’artista e la concretezza del mondo che la circonda, con la consapevolezza e la maturità che solo gli artisti compiuti possiedono.